Beni confiscati finanziati 2006 - Nuovi Percorsi Pol.i.s.: Comune di Pignataro Maggiore (CE) - Edificio in Via Ferdinando IV di Borbone

Data pubblicazione: 03-05-2011
 
Interno villa
Esterno villa

SCHEDA ANAGRAFICA

PIGNATARO MAGGIORE (CE) - FABBRICATO

Indirizzo
Via Ferdinando IV di Borbone (ex Via Vittorio Veneto)

Superficie
308,05 mq

Particella catastale
Foglio 11 particella 195

Confiscato a
Raffaele Ligato e Maria Giuseppa Lubrano

Data della confisca
14.10.1997

Estremi del Provvedimento di assegnazione al Comune
Provvedimento dell'Agenzia del Demanio di Roma n°33000 del 14/10/2002

Data del verbale di consegna del bene
28/11/2002

Finalità di destinazione d'uso
Casa famiglia per minori con deficit psiconeurologici

Soggetto gestore
Associazione MONDOTONDO

Riferimenti per il Comune di Pignataro Maggiore –  Via Municipio - 81052
tel. 0823/503411 - 503426 - fax. 0823/654428
RUP: ing. Girolamo Parente

Riferimenti per l'Associazione MONDOTONDO - Via S. Antonio da Padova - 81100 Caserta
Referente: dott. Arturo Gigliofiorito

Fonti di finanziamento
Legge Regionale 23/03 III annualità 2006 - Finanziamento indiretto Nuovi Percorsi Pol.i.s. - PON Sicurezza Misura II.1

Totale del finanziamento € 133.000,00

ATTIVITÀ ALL'INTERNO DEL BENE
Nel bene l'Associazione MONDOTONDO avrebbe dovuto gestire una casa – famiglia per l'assistenza ai minori. Al momento del monitoraggio i lavori di ristrutturazione erano terminati, ma le attività ancora non erano iniziate. A causa dell'arresto del Sindaco del Comune di Pignataro Maggiore per concorso esterno in associazione mafiosa e della poca trasparenza nell'assegnazione del bene all'associazione, le attività previste sono state bloccate.

STATO DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO
È stata espletata unicamente la gara di appalto con conseguente aggiudicazione alla ditta assegnataria;
Con Decreto dirigenziale n. 281 del 30/12/2005 è stato assegnato il finanziamento;
con Decreto dirigenziale n.55 del 18/4/2006 è stata erogata la prima rata del 50% €  72.153,98;
con Decreto dirigenziale n. 23 del 6/3/2008 sono stati erogati € 66.344,71  (autorizzazione all'utilizzo economie di € 11.618,56; € 60.535,43 saldo contributo + € 5.809,28 acconto del 50% sulle economie);
con Decreto dirigenziale n. 196 del 13/06/2008 saldo finanziamento € 5.809,28.
Sono stati realizzati i seguenti lavori:
rifacimento impianto idrico – sanitario; realizzazione impianto termico, pavimentazione degli ambienti interni e dei servizi igienici; tinteggiatura interna ed esterna; pavimentazione degli ambienti esterni e dei terrazzi.
Il bene aveva già beneficiato di un finanziamento tramite la L.R. 23/03 nel 2005 per un importo complessivo di 206.550 euro.