Brevi storie di vittime innocenti della criminalità: Anna Tavino

Data pubblicazione: 25-01-2019
 
|
Data dell'accaduto: 03/02/2014
Luogo dell'evento: Serino- AV
Anni: 62
vittima criminalità comune/femminicidio
 
Breve storia dell'accaduto:
 
Si erano separati nel 2011 ed erano in attesa del divorzio, Alessandro Mariconda, muratore di 57 anni, ed Anna Tavino, 62 enne bidella in pensione.
 
Alessandro non accettava la separazione ed i rapporti tra i due ex coniugi si erano incrinati nell'ultimo periodo a causa della sua condizione di disoccupato vissuta con particolare disagio. 
 
Intorno alle 17 del 3 febbraio del 2014, Alessandro raggiunge Anna all'uscita dello studio medico dove si era recata e lì scoppia l'ennesimo litigio, per strada, dinanzi a diversi testimoni.
 
Alessandro estrae una pistola, legalmente detenuta, e colpisce Anna alla testa con 3 colpi. 
Fugge immediatamente in auto e raggiunge la sua abitazione, poco distante dal luogo del delitto, e dirige verso di sé la stessa arma e si uccide sparandosi alla tempia. 
 
Il sindaco del piccolo paesino di Santa Lucia di Serino dichiara il lutto cittadino.
 
Il 7 febbraio si svolgono i funerali dei due ex coniugi. Alla stessa ora ma in chiese diverse.
 
REPUBBLICA 3 FEBBRAIO 2014
 
IRPINIA OGGI 6 FEBBRAIO 2014
 
IN QUANTO DONNA