Brevi storie di vittime innocenti della criminalità: Ouhmid Ouhmid Mohamed

Data pubblicazione: 27-05-2019
 
Data dell'accaduto: 29/05/2010
Luogo di morte: Brusciano (NA)
Anni: 33
Movente omicidio: vendetta diretta
 
Breve storia dell'accaduto:
In seguito ad una telefonata al 112 i carabinieri della centrale operativa di Castello di Cisterna hanno scoperto in un appartamento di via Genova il corpo senza vita e massacrato di Mohamed Ouhmid Ouhmid. Clandestino, 33 anni, lavorava come agricoltore e non aveva precedenti penali. 
 
Poche ore dopo aver scoperto l'omicidio, i carabinieri hanno fermato e denunciato un immigrato marocchino. Secondo i primi elementi emersi dalle indagini, all'origine del delitto ci sarebbe stata una lite per motivi di interesse, forse un prestito non restituito.
L'immigrato fermato è un uomo di circa 30 anni, senza permesso di soggiorno. L'omicidio, definito dagli inquirenti efferato, è avvenuto davanti all'ingresso. L'uomo è stato colpito con un'accetta alla gola, alla schiena e al petto. 
 
Arrivato da poco più di un anno in paese, era molto benvoluto dai suoi vicini.