Brevi storie di vittime innocenti della criminalità: Carmela Mautone

Data pubblicazione: 05-10-2017
 

anni: 47
dove: Albano Laziale (Roma)
quando: 30 settembre  2015
vittima criminalità organizzata/femminicidio
 
Un omicidio-suicidio scaturito dalla crisi coniugale di una coppia napolaetana si è consumato davanti alla scuola primaria Rossini, ad Albano Laziale. Il carabiniere Luigi De Michele, 48 anni, uccide a colpi di pistola sua moglie, l'insegnante Carmela Mautone di 47 anni, per poi puntrarsi l'arma alla testa e fare fuoco ripetutamente.
 
I figli hanno voluto celebrare i funerali dei genitori nella chiesa della Santissima Annuziata a Casalnuovo, facendoli riunire nel momento dell'estremo saluto. I coniugi hanno lasciato due figli minorenni, Luigi di 17 anni e Carmela di 14 anni, che hanno voluto dire addio ai genitori unendo i loro corpi ormai senza vita, durante la funzione religiosa, nella speranza che nell'aldilà possano finalmente riconciliarsi.
 
Presenti ai funerali il colonello Rino Coppola, comandante del gruppo dei carabineri di Castello di Cisterna, il luogotenente Fernando De Solda, della tenenza di Casalanuvo, il capitano Emanuela Tamorri, comandante della compagnia dei carabineri di Castel Gandolfo. Presenti alla messa anche il tenente Davide Sessa, comandante pro-tempore della compagnia di Castello Di Cisterna, il Comandante del gruppo di carabineri di Frascati, colonello Luciano Magrini, il generale Salvator Luongo, comandante provinciale dei carabineri di Roma, e il sindaco di Casalnuovo.
 
 
1) http://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/maestra_uccisa_marito_carabiniere_scuola-1274718.html;
2) http://www.romatoday.it/cronaca/omicidio-carmela-mautone-luigi-de-michele.html;
3) http://roma.repubblica.it/cronaca/2015/09/30/news/sparatoria_davanti_a_una_scuola_uccide_moglie_e_tenta_suicidio-124009852/;