Brevi storie di vittime innocenti della criminalità: Loredana Valentini

Data pubblicazione: 15-04-2019
 
Data dell'accaduto: 03/04/2015
Luogo dell'evento: Napoli
Anni: 86
Vittima della criminalità comune
 
 
Breve storia dell'accaduto:
È morta il 3 aprile del 2015 nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Cardarelli, sedici giorni dopo l'aggressione avvenuta il 18 marzo del 2015. Il calvario per Loredana Valentini, 86enne zia del pm della Dda Giovanni Conzo, è terminato proprio il giorno del Venerdì Santo a causa di un trauma cranico, conseguente alla violenza, verificatasi nel tardo pomeriggio in via Raffaele Stasi, quartiere Arenella.
La donna era in compagnia di un'amica, al momento unica testimone oculare, quando, a bordo di uno scooter, un malvivente le ha scippato la borsa, trascinando per terra l'anziana donna.
Le indagini della vicenda in via Stasi, da parte degli investigatori della sezione antirapina della Mobile, vanno ad incrociarsi con quelle dei carabinieri sul rapinatore seriale Donato Lomonte, arrestato il 30 marzo 2015 con l'accusa di aver compiuto quattro colpi ai danni di donne. Ma gli investigatori sono scettici sulla possibilità che possa trattarsi dello stesso uomo: il 43enne arrestato agiva a piedi, o almeno nessun testimone lo ha indicato su un motorino come è avvenuto con l'assalitore dell'86enne.
 
 
http://www.ilroma.net/news/cronaca/zia-del-pm-uccisa-il-rapinatore-killer-%C3%A8-dellarenella ;
 
https://www.ilmattino.it/napoli/cronaca/napoli_anziana_morta_scippo-962141.html ;