Borse di studio familiari vittime innocenti della criminalità, incontro a Palazzo Santa Lucia con il presidente De Luca e l'assessore Morcone

Data pubblicazione: 13-07-2021
 
"
"
"
"
"

Oggi, presso la Sala Francesco De Sanctis di Palazzo Santa Lucia, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, l'assessore alla Sicurezza e alla Legalità Mario Morcone e il presidente della Fondazione Polis don Tonino Palmese hanno incontrato una delegazione di familiari delle vittime innocenti della criminalità, guidati dalla presidente del Coordinamento regionale Carmen Del Core, destinatari delle borse di studio previste dalla LR n.54/2018.

A seguire si è svolto un momento di confronto presso la sede della Fondazione Polis per approfondire temi e criticità legati all'ambito delle vittime dei reati intenzionali violenti.

Per l'anno scolastico 2020/2021 sono 271 le borse di studio e formazione elargite a beneficio di altrettanti familiari di vittime innocenti della criminalità, per un importo complessivo pari a 428mila euro. Ecco la distribuzione:

101 contributi da 1.000,00 euro per gli iscritti alla scuola dell'infanzia e primaria (totale 101.000,00 euro);

42 contributi da 1.500,00 euro per gli iscritti alla scuola secondaria di primo grado (totale 63.000,00 euro);

60 contributi da 2.000,00 euro per gli iscritti alla scuola secondaria di secondo grado (totale 120.000,00 euro);

42 contributi da 2.500,00 euro per gli iscritti all'università (totale 105.000,00 euro);

26 contributi da 1.500,00 euro per gli iscritti ai corsi di formazione (totale 39.000,00 euro).

IL MATTINO.IT

Allegati: