Brevi storie di vittime innocenti della criminalità: Mario Diana

Data pubblicazione: 26-06-2012
 

Nome della vittima: Mario Diana
Data dell'accaduto: 26/06/1985
Luogo di morte: CASAPENNA (CE)
Anni:49
vittima della criminalità organizzata

Breve storia dell'accaduto:

Mario Diana , imprenditore 49enne del settore dei trasporti, viene ucciso con due colpi di fucile la mattina del 26 giugno 1985 a Casapesenna.
Mario si trova fuori dal bar "Oreste" quando due uomini gli si avvicinano e, dopo averlo chiamato per nome, gli sparano contro. L'uomo è raggiunto da un primo colpo di fucile al torace: poi uno dei due killer gli si avvicina e gli spara un colpo alla tempia. Mario muore sul colpo; lascia la moglie Antonietta e 4 figli.
Solo vent'anni dopo si è riusciti a dare un nome ai colpevoli di questo efferato omicidio: si tratta di Giuseppe Quadrano, già in carcere per l'uccisione di Don Peppe Diana e ormai pentito, Dario de Simone, anch'egli divenuto collaboratore di giustizia, e Antonio Iovine.
Nel 2008 la Corte di Assise di Santa Maria Capua Vetere ha condannato all'ergastolo Antonio Iovine, e a 14 anni i pentiti Dario de Simone e Giuseppe Quadrano.

La storia di Mario Diana è raccontata nel libro "Come Nuvole nere" di Raffaele Sardo , edito da Melampo.

Nel giugno 2013 è stata istituita la fondazione Mario Diana , per volontà dei familiari dell'imprenditore ucciso. La Fondazione è impegnata in attività volte alla tutela dell'ambiente e del territorio con particolare attenzione alla eco-sostenibilità.

Il 20 marzo 2014 la fondazione Mario Diana onlus, insieme alla Nuova Quarto calcio per la legalità, ha promosso il primo Memorial Vittime delle Mafie, in collaborazione con Libera, Diocesi di Pozzuoli e Associazione Focus. Nell'ambito della manifestazione si svolgeranno due incontri amichevoli di calcio: a dare il fischio d'inizio il Vescovo di Pozzuoli, e il pm anticamorra Antonello Ardituro.

 

Antonio Iovine, da pentito ha confessato nell'udienza di giugno presso il tribunale di S.Maria C.V. di aver ucciso Mario Diana.
I familiari di Diana si sono costituiti parte civile nel processo.

 

 

Blog, link, collegamenti ipertestuali:

1. http://vittimemafia.it/index.php?option=com_content&view=article&id=456:26-giugno-1985-casapesenna-ce-ucciso-dalla-camorra-mario-diana-imprenditore-di-49-anni-volevano-impadronirsi-della-sua-azienda&catid=35:scheda&Itemid=67

2. https://it-it.facebook.com/fondazionediana

3. http://www.youtube.com/watch?v=wC6sqX-qK1s

4. http://www.youtube.com/watch?v=J1240sGvr2c

5. http://dallapartedellevittime.blogspot.it/2012/06/mario-diana-imprenditore-ucciso.html

6. http://www.fondazionediana.it/home.asp