Brevi storie di vittime innocenti della criminalità: Maria Karini Baldini, Martina Iannarelli e Davide Iannarelli

Data pubblicazione: 12-07-2018
 
NOME VITTIME: Maria Karini Baldini- Martina Iannarelli-Davide Iannarelli
DATA DELL'ACCADUTO:  16/07/2007
LUOGO DELL'ACCADUTO:  Piedimonte Matese- CE
ANNI: 38- 4-7
TIPOLOGIA:  criminalità comune- (uccisi da marito/padre poi suicida)
 
BREVE STORIA:
 
Un'intera famiglia viene distrutta a Piedimonte Matese. Luigi Iannarelli, 35 anni, dipendente di una farmacia del paese, uccide con un cuscino, soffocandoli, la moglie Maria Karini Baldini, italo-brasiliana di 38 anni, ed i loro due figli, Davide di 7 anni e Martina di 4.
L'uomo, affetto da una grave depressione, dopo gli omicidi si toglie la vita con una coltellata al petto, dopo aver tentato di impiccarsi ad una ringhiera come testimonia un pezzo di corda annodato alle sbarre trovato dagli inquirenti.
Il datore di lavoro di Luigi, vista l'assenza del dipendente, allerta un familiare ai cui occhi si presenta la macabra scena della tragedia.
 
http://www.lastampa.it/2007/07/16/italia/uccide-moglie-e-figli-poi-si-suicida-fJVMalH3naXxIbYz28llhO/pagina.html;
 
https://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2007/07_Luglio/16/caserta_strage_casa.shtml;