Brevi storie di vittime innocenti della criminalità: Augusto Moschetti

Data pubblicazione: 19-03-2015
 

Data dell'accaduto: 14/01/1997
Luogo di morte: NAPOLI (NA)
Anni: 38
vittima del dovere/rapina
 
Breve storia dell'accaduto:
 
Augusto Moschetti, guardia giurata, è in servizio presso via Tribunali quando viene avvicinato da alcuni malviventi che gli intimano di consegnargli la pistola d'ordinanza. Al rifiuto di Moschetti, i malviventi uccidono l'uomo. Il fratello della vittima, poliziotto, permette di far luce sui responsabili dell'accaduto, appartenenti al clan di Forcella.
 
Il giudice afferma la responsabilità penale di uno degli esecutori materiali dell'omicidio e decide per questi la pena dell'ergastolo (l'altro al tempo del processo risulterà deceduto). Questa condanna verrà poi ridotta in appello ad anni ventisette di reclusione. La Sentenza diviene definitiva il 7 luglio 2007.
 
Augusto Moschetti viene riconosciuto dal Ministero dell'Interno vittima della criminalità organizzata. 
 
 
1) http://www.vittimemafia.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1069:14-gennaio-1997-forcella-napoli-augusto-moschetti-38-anni-guardia-giurata-viene-assassinato-per-non-aver-voluto-consegnare-larma-in-dotazione&catid=35:scheda&Itemid=67
2) http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/notizie/cronaca/2014/11-settembre-2014/spoon-river-campania-277-eroi-innocenti-morti-dimenticati--230116295718.shtml?refresh_ce-cp
3) http://www.noninvano.it/vittime/augusto-moschetti/