Noemi, a Piazza Nazionale un campetto dopo il murale

Data pubblicazione: 15-07-2021
 
"
"
"

E stato inaugurato il nuovo campetto di basket di Piazza Nazionale. L'iniziativa rientra nel progetto di riqualificazione del luogo voluto dalla Fondazione Polis della Regione Campania, dalla IV Municipalità del Comune di Napoli e dai genitori della piccola Noemi Staiano, alla quale è dedicato il murale che campeggia sulla stessa piazza dallo scorso 15 maggio. 
 
Erano presenti Fabio e Tania Staiano, genitori di Noemi, il presidente della Municipalità Giampiero Perrella, il segretario generale della Fondazione Polis Enrico Tedesco, il presidente del Kodokan Giuseppe Marmo.
 
Noemi rimase gravemente ferita proprio a Piazza Nazionale il 3 maggio 2019 durante un agguato di camorra. 
 
"Con Noemi e la sua famiglia abbiamo intrapreso un percorso di adozione sociale che prevede un costante affiancamento di carattere educativo, sociale e sanitario, al fine di contribuire a una crescita della bambina quanto più sana e serena possibile", afferma il segretario generale della Fondazione Polis Enrico Tedesco. 
 
"In questo percorso va ascritto anche il lavoro di riqualificazione di Piazza Nazionale, che, insieme ai genitori di Noemi e alla IV Municipalità, vogliamo restituire alla città e in modo particolare ai suoi bambini. A settembre avvieremo un progetto di adozione della piazza, del murale e del campetto con la scuola Miraglia - Sogliano, per radicare ulteriormente nei ragazzi il senso della rinascita di Noemi e del desiderio di riscatto che anima i suoi genitori. La Fondazione Polis segna un altro importante e concreto punto a favore della legalità, insieme all'elargizione di 271 borse di studio a favore dei familiari delle vittime innocenti della criminalità e alla costituzione di parte civile nel processo relativo all'omicidio di Ornella Pinto, vittima di femminicidio".
 
IL MATTINO.IT

Allegati: