Fondazione Pol.i.s. - Avviso Pubblico: Proroga del Bando Albo Competenze per l'Area Infanzia

Data pubblicazione: 15-04-2022
 

La Fondazione Polis, Politiche Integrate di Sicurezza,

 

PREMESSO

 
che la Giunta Regionale della Campania, con deliberazione n. 2352 del 29 dicembre 2007, avente ad oggetto "Fondazione senza scopo di lucro per lo sviluppo di nuove tipologie di intervento per la sicurezza delle città. Approvazione schema di Statuto", ha previsto la costituzione della Fondazione Polis, Politiche Integrate di Sicurezza, e che l'atto costitutivo ed il relativo Statuto sono stati sottoscritti dal Presidente della Giunta Regionale della Campania in data 3 giugno 2008;
 
che, con la deliberazione di cui sopra, la Giunta Regionale della Campania ha conferito alla costituenda Fondazione, quale dotazione patrimoniale ai sensi dell'art. 4 dello schema di Statuto, l'importo di € 100.000,00 (centomila�0);
 
che, in data 12 febbraio 2009, con Decreto Dirigenziale n. 11, la Fondazione ha ottenuto il riconoscimento della personalità giuridica di cui al D.P.R. n. 361 del 10 febbraio 2000 ed al Regolamento approvato con DPGRC n. 619 del 22 settembre 2003, pubblicato sul BURC n. 47 del 6 ottobre 2003;
che la Fondazione Polis persegue esclusivamente finalità di interesse collettivo e di utilità generale (art. 3.1 dello Statuto) ed in particolare:
- sviluppa azioni di sistema per rendere più efficace il riutilizzo dei beni confiscati alla criminalità organizzata (art. 3.2.2 dello Statuto);
- interviene a favore delle vittime di reati, compresi gli appartenenti alle forze di polizia nazionali e alla polizia locale, nell'immediatezza del fatto o in un periodo congruamente breve, al fine di limitare le più rilevanti situazioni di disagio personale o sociale della vittima o dei suoi familiari conseguenti al reato stesso (art. 3.2.3 dello Statuto);
 
che, ancora, la Fondazione Polis persegue le proprie finalità (art. 3.3 dello Statuto) anche a mezzo di:
- centri di documentazione;
- pubblicazioni;
- promozione di concorsi e di premi;
- studi e ricerche;
- istituzione di borse di studio;
- conferimento di premi per attività di ricerca sulla sicurezza e legalità;- pubblicazione di opere concernenti le proprie ricerche scientifiche, tecniche ed operative;
- progettazione di modelli operativi innovativi;
 
che, infine, la Fondazione Polis, nell'aderire al Programma nazionale Nati per Leggere e in attuazione di azioni di prevenzione del rischio sociale finalizzate in particolare all'infanzia e al supporto delle competenze genitoriali, nell'ambito delle attività di promozione della lettura di relazione orientata alle famiglie con bambini da 0 a 6 anni, dal 2016 ha attivato e implementato dieci Punti Lettura nelle aree vulnerabili della città di Napoli.
 
CONSIDERATO
 
che, con Deliberazione del 9 ottobre 2019, il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Polis ha approvato la costituzione di un Albo delle Competenze di professionisti e collaboratori Area infanzia, da utilizzare per l'implementazione delle progettualità istituzionali e l'applicazione di modelli operativi innovativi nel settore dell'infanzia e dell'adolescenza, relativamente ai prossimi 2 anni, decorrenti dalla data di prima pubblicazione dell'elenco degli ammessi;
 
che la Fondazione POLIS ha emanato apposito Avviso, pubblicato sul sito istituzionale in data 12.12.2019, con la finalità di individuare un elenco di soggetti per l'affidamento di incarichi finalizzati ad interventi di sostegno alle buone pratiche dello sviluppo infantile precoce e della genitorialità in un'ottica di prevenzione della povertà educativa e dello svantaggio sociale, con particolare attenzione alla lettura di relazione orientata alle famiglie attraverso la metodologia della lettura dialogica, nonché ad interventi di sostegno ad iniziative a favore dell'adolescenza.
 
Che l'avviso pubblico prevede requisiti personali e professionali per l'ammissione all'Albo delle Competenze. Le richieste di ammissione all'Albo delle Competenze possono essere sempre inoltrate.
All'esito dell'espletamento, da parte degli Uffici amministrativi riceventi, della verifica della sussistenza dei requisiti personali e professionali ai fini dell'ammissibilità all'Albo delle Competenze, gli stessi Uffici procedono all'aggiornamento semestrale dell'elenco degli ammessi all'Albo delle competenze - Area Infanzia;
 
Che l'inserimento nell'albo non determina l'insorgenza di alcun diritto per gli iscritti al conferimento degli incarichi, mentre l'iscrizione nell'Albo è obbligatoria per il conferimento degli incarichi da parte della Fondazione Polis;
 
Che l'art. 9 del surrichiamato avviso prevede che l'albo delle Competenze Area Infanzia avrà validità generale di 2 anni decorrenti dal giorno della prima pubblicazione dell'elenco degli ammessi, a far data quindi fino al 15 gennaio 2022;
 
Che anche in considerazione dello stato di emergenza nazionale e delle misure per il contenimento della diffusione dell'epidemia da COVID-19 le attività della Fondazione POLIS – area infanzia hanno subito inevitabili rallentamenti e ritardi si era reso opportuno pubblicare un primo avviso di proroga della validità dell'albo infanzia di ulteriori tre mesi vale a dire fino al 15 aprile 2022;
Considerato, inoltre, lo scadere dei termini a ridosso delle festività pasquali;
 
si proroga la validità di detto albo di ulteriori giorni 30 (trenta).
 
In allegato l'Avviso Pubblico di proroga.

Allegati: