GIÀ Campania, scuola estiva a Nisida dal 24 al 28 settembre

Data pubblicazione: 20-09-2018
 

Come da bando in allegato, dal 24 al 28 settembre, a Nisida, presso il CEUS, Centro Europeo di Studi del Dipartimento di Giustizia Minorile, si svolge la scuola estiva "GIÀ Campania. Luoghi di Legalità. Modelli e pratiche di innovazione sostenibile".

L'iniziativa è promossa dal LIRMAC (Laboratorio interdisciplinare di ricerca su mafie e corruzione) del Dipartimento di Scienze Sociali dell'Università Federico II, dalla Fondazione Polis e da Libera, in collaborazione con l'Università degli Studi di Salerno e Res Incorrupta.

Di seguito, il programma delle iniziative:

Lunedì 24 settembre
H 11.30 Momento inaugurale 
Fabio Giuliani  - Libera
Stefano D'Alfonso-  Laboratorio interdisciplinare di ricerca su mafie e corruzione (Lirmac) – Università Federico II Napoli
Isabella Mastropasqua -  Dirigente, Ufficio II della Direzione Generale del Personale, delle risorse e dell'attuazione dei provvedimenti del giudice minorile,Dipartimento giustizia minorile e di comunità  
 
 
H 15.00
Monica Massari - Università di Napoli, Federico II
La violenza mafiosa: strategie, rappresentazioni, performance
Ne discutono:
Maria Gemmabella - Dirigente del Centro di Giustizia Minorile della Campania
Giovanni Tizian – Espresso
Don Tonino Palmese – Presidente Fondazione Pol.I.S.
Gianluca Guida – Direttore Istituto minorile di Nisida
 
Modera: Carolina Castellano (Lirmac)
 
 WORKSHOP1 
Giustizia minorile e international standards: riflessioni operative, Centro Europeo di Studi di Nisida del Dipartimento giustizia minorile e di comunità 
Con Roberta Rao - CEUS, Alessandra Rossi e Maria Rosaria Sessa- Comunità Nisida 
Modera: Antonio D'Amore- Libera
 
Apericena inaugurale - Concerto
 
MARTEDI' 25
Modulo 1
H 9.3012.30
Beni confiscati. Il riutilizzo sociale: fallimenti e successi
Presentazione di casi
Fabio Giuliani - Libera ( Al di là dei Sogni) , Anna M. Zaccaria- Università di Napoli Federico II
(Maglificio Quindici)
 
Discussant: Riccardo Falcone - Agenzia beni confiscati 
 
Saluti Enrica Amaturo -  Direttrice Dipartimento Scienze Sociali Università Federico II 
 
Pausa pranzo
 
H 14.30 
Visita Masseria Esposito Ferrajoli 
Animatori:
Angelo Buonomo- Libera
Giuseppe Delle Cave -Libera
 
Cena presso il Centro Sociale Oasi 
San Giovanni a Teduccio – Na      
Discussione con giornalisti: Il racconto delle  mafie: la stampa
Toni Mira - Avvenire
Luciano Brancaccio (Lirmac)
 
 
MERCOLEDI' 26 
 
Modulo 2
H 9.3012.30
Il Bene confiscato come mediatore di integrazione 
Glauco Iermano -Dedalus
Giulio Riccio - Less 
 
Ne discutono:
Franco Roberti - Regione Campania, Assessore Sicurezza, Politiche integrate di sicurezza e legalità, già Procuratore Nazionale Antimafia 
Filippo Sestico - Presidenza Arci Nazionale
Emiliano Sanges - Cooperativa Apeiron
 
Pausa Pranzo
 
H 14.30
Visita a Castel Volturno per il decennale della strage di Castel Volturno e di Mimmo Noviello
Cena presso Casa di Alice
Intervengono:
Alessandro Buffardi - coop. Altri Orizzonti
Gianni Solino - Libera
 
Il valore delle Memoria: Angelina Landa -  Libera, Erika LLanos - Cauce Ciudadano
 
 
GIOVEDI' 27 
 
Modulo 3 
H 9.30 – 12.30
I saperi della legalità (audio-video)
Marcello Ravveduto- Università degli Studi di Salerno
Isaia Sales – Res Incorrupta- Università di Napoli Suor Orsola Benincasa 
Sandro Ruotolo - Fan Page
 
Pausa Pranzo
 
H.14.30 – 15.30 
 
Antimafia e Università : i risultati di una ricerca
Attilio Scaglione - Università di Napoli Federico II e Stefano D'Alfonso - Lirmac: Per un modello di Anagrafe della ricerca 
 
Riflessioni con gli autori sui risultati della ricerca pubblicata nel volume Mafie e libere professioni. Come riconoscere e contrastare l'area grigia ( Donzelli 2018)
Aldo De Chiara - Lirmac, già Procuratore generale Vicario presso la Corte di Appello di Salerno 
Stefano D'Alfonso -  Lirmac
 
Modera: Dario Del Porto Repubblica
 
Cena Nisida
 
VENERDI' 28
 
Modulo 4
 
Laboratorio Nisida
Progetto di riqualificazione degli immobili dimessi su Nisida
Coordinatori:
Stefano Consiglio- Lirmac, Mariano Di Palma - Libera, DIARC, Legambiente

Allegati: