Raid al Castello Mediceo, la Fondazione Polis: "Ferma condanna, qualunque sia la matrice"

Data pubblicazione: 01-12-2018
 

"Condanniamo con fermezza il raid compiuto nel Castello Mediceo di Ottaviano, qualunque sia la matrice".

Così la Fondazione Polis della Regione Campania in merito all'incendio delle tre casette di legno adibite ad accogliere gli addobbi natalizi all'interno del bene confiscato al boss Cutolo.

"Il Palazzo Mediceo è uno di quei grandi beni confiscati alla camorra, per storia e simbologia, da restituire concretamente alla collettività. Apprezziamo l'impegno di coloro che hanno ricostruito le casette in tempi record per consentire il regolare svolgimento dei mercatini natalizi a partire da stasera. Siamo vicini all'amministrazione comunale di Ottaviano e a tutti coloro che lavorano attivamente per dare nuova vita al Castello Mediceo".

Allegati: