Brevi storie di vittime innocenti della criminalità: Antonio Ferrara

Data pubblicazione: 05-07-2012
 
Data dell'accaduto: 05/07/1998 
Luogo dell'evento: Acerra ( NA )       
Anni:21                                                                                                                                                                                                                                                                                                                      Vittima della criminalità organizzata
                                                                                     
Breve storia dell'accaduto:
Il 5 luglio 1998 due diciassettenni aprono il fuoco nella piazza principale di Acerra, quella dedicata a Falcone e Borsellino. I minorenni, di cui uno appartenente a famiglia camorrista, volevano vendicarsi dell'offesa subita la sera precedente da parte di un loro coetaneo. In realtà, nulla più di una futile questione legata ad una festa di compleanno finita in rissa. I due sbagliano tuttavia obiettivo e colpiscono Antonio, assolutamente estraneo all'intera vicenda.       
 
RETE DEGLI ARCHIVI PER NON DIMENTICARE  
 
PEPPINO IMPASTATO.COM NOMI E COGNOMI
 
VITTIME DI MAFIA PER NON DIMENTICARE