Beni confiscati finanziati annualità 2005: Comune di San Cipriano d'Aversa (CE) - Fabbricato in Via Virgilio

Data pubblicazione: 06-12-2010
 
Villa Basco prima dei lavori
Villa Basco dopo i lavori

SCHEDA ANAGRAFICA

SAN CIPRIANO D'AVERSA (CE) - FABBRICATO

Indirizzo
Via Virgilio (prima Via Ada Negri 5)

Denominazione bene
Ex Villa Basco

Superficie
289 mq

Particella Catastale
Foglio 5 Particella 926

Confiscato a
Antonio Basco

Data della confisca
18.07.1997

Estremi Atto di destinazione
Nota 4482/89 del 05/05/1999

Estremi del Provvedimento di assegnazione al Comune
Provvedimento dell'Agenzia del Demanio nota n° 31318 del 06/08/1999

Data del verbale di consegna del bene
30/03/2001

Finalità di destinazione d'uso
Centro servizi per il cittadino

Soggetto gestore
ASL Caserta (ex CE 2)

Partenariati
Agrorinasce Scrl

Riferimenti per il Comune di San Cipriano d'Aversa –  Via Roma, 175 - 81036
tel.  081/8165311 - fax. 081/8165301
RUP: ing. Nicola De Rosa - tel. 081/8163243

Riferimenti per Agrorinasce Scrl - Via Roma c/o Casa Comunale – 81036 San Cipriano d'Aversa (CE)
tel. 081/8923034 - fax 081/8160091 - mail. info@agrorinasce.org
Amministratore delegato: dott. Gianni Allucci

Fonti di finanziamento
Legge Regionale 23/03 II annualità 2005 – Finanziamento diretto

Totale del finanziamento € 250.000,00 (€ 44.479,92 Comune di San Cipriano d'Aversa  +  €  105.020,08 Regione Campania)

ATTIVITÀ ALL'INTERNO DEL BENE
Il bene non è ancora attivo. L'immobile è occupato dal Comune per essere destinato a sede di uffici comunali. Recentemente è stata data disponibilità all'ASL Caserta – Centro Salute mentale per la realizzazione di un centro di accoglienza per soggetti con disagi psichici. I lavori sono in via di ultimazione (si è in attesa dell'installazione dell'ascensore). Il bene verrà intitolato a due carabinieri, Carmelo Ganci e Luciano Pignatelli vittime del dovere, uccisi a Castelmorrone nel 1988 proprio da Pasquale Spierto ed Antonio Basco, già condannati all'ergastolo in primo grado. Agrorinasce ha chiesto ed ottenuto il via libera all'intitolazione dal Comando generale dei Carabinieri. L'ingresso in principio era su via Ada Negri n 5. Tuttavia questo ingresso è stato chiuso perché sulla stessa strada vivono i familiari di Antonio Basco. L'ingresso è stato aperto su Via Virgilio, strada parallela a Via Ada Negri.

STATO DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO
I lavori sono in fase di ultimazione e riguardano:
lavori di demolizione dei tramezzi;
realizzazione di wc al piano terra;
realizzazione di impianti tecnologici (elettrico, idrico, di riscaldamento e fognario);
predisposizione di un ascensore per portatori di handicap;
rifacimento degli intonaci;
ristrutturazione di un vano al piano terra.
Con Decreto dirigenziale n. 281 del 30/12/2005  è stato assegnato il finanziamento;
con Decreto dirigenziale n. 51 del 5/04/2006 è stata erogata la prima rata del 50% € 52.510,04;
con Decreto dirigenziale n. 508 del 4/12/2007 sono stati erogati  € 43.200,00 (autorizzazione all'utilizzo delle economie € 18.620,08).