Beni confiscati finanziati annualità 2005: Comune di Sarno (SA) - Terreno agricolo in Via Sarno Palma, Località La Marmora

Data pubblicazione: 14-07-2010
 
Le Piante acquatiche
Il Frutteto

SCHEDA ANAGRAFICA

SARNO (SA) – TERRENO AGRICOLO

Indirizzo
Via Sarno Palma, Località La Marmora

Superficie
3.700 mq

Confiscato a
Antonio Galasso

Data della confisca
26.01.1995

Estremi Atto di destinazione
Delibera della Giunta Comunale n°224 del 21.12.2000

Estremi del Provvedimento di assegnazione al Comune
Provvedimento dell'Agenzia del Demanio n° 30245 del 30.04.1998

Data del verbale di consegna del bene
Prot. n°20824 del 02.07.1998

Finalità di destinazione d'uso
Orto Botanico

Soggetto gestore
Associazione E.P.S.(Ente Produttori Selvaggina) - Sezione di Sarno

Riferimenti per il Comune di Sarno - Via IV Novembre - 84087
tel.  081/8007212 – fax 081/8007211
RUP: dott.ssa Clelia Buonaiuto

Fonti di finanziamento
Legge Regionale 23/03 II annualità 2005 - Finanziamento diretto

Totale del finanziamento € 37.000,00 (€ 11.095,05 Comune di Sarno + € 25.904,95 Regione Campania)

ATTIVITÀ ALL'INTERNO DEL BENE
Questo bene è stato finanziato in due annualità: nel 2004 per un costo complessivo di 34.000 euro e nel 2005 per un costo complessivo di 37.000. Con entrambi i progetti sono stati finanziati rispettivamente due fabbricati in legno: con questa annualità è stata finanziata la costruzione di un fabbricato in legno, mentre con la seconda annualità è stata finanziata la realizzazione di un fabbricato in legno ad uso servizi igienici.

STATO DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO
Sono stati eseguiti i lavori riguardanti:
realizzazione dell'impianto interno elettrico e dei servizi igienici nella casetta in legno costruita con il contributo regionale erogato a valere sull'annualità precedente;
sottoscrizione del contratto di fornitura elettrica, non ancora erogata;
richiesta preventivo alla GORI per la fornitura idrica;
deliberazione dell'autorizzazione alla realizzazione dei servizi igienici pubblici.
taglio piante di noccioline;
ripristino del terreno;
opere di recinzione e punti di raccolta;
delimitazione aree arboreti ed essenze;
allestimento pannelli didattici;
piantumazione.
Con Decreto dirigenziale n.281 del 30/12/2005 è stato assegnato il finanziamento;
con Decreto dirigenziale n. 52 del 5/4/2006 è stata erogata la prima rata del 50% di  € 12.952,48;
con Decreto dirigenziale n. 406 del 19/10/2007 saldo  del contributo di € 12.952,47.