Brevi storie di vittime innocenti della criminalità: Vincenza Visone

Data pubblicazione: 15-05-2012
 
|
Data dell'accaduto: 15/05/2004
Luogo dell'evento:  SANT'ANTIMO (NA)
Anni: 17
vittima della criminalità comune
 
Breve storia dell'accaduto:
 
Vincenza Visone, una giovane ragazza di 17 anni, è in macchina con la madre, in una via di Sant'Antimo, nel centro della cittadina a nord di Napoli, quando viene raggiunta da diversi colpi da arma da fuoco esplosi contro la vettura.
 
Vincenza Visone e la madre Rosa Russo di 46 anni vengono prontamente soccorse e trasportate all'ospedale di Giugliano. Successivamente la ragazza viene trasferita al nosocomio di Frattamaggiore ma non riesce a sopravvivere ai colpi: la giovane muore dopo poco il trasferimento. 
 
Il presunto omicida è stato arrestato a S. Marcellino (Ce), dove si nascondeva nell'officina meccanica di alcuni amici. Si tratta di Raffaele Bonanno, 22 anni, l'uomo che ha avuto da Vincenza un bambino ed ex fidanzato della ragazza.   
 
"IN QUANTO DONNA" VINCENZA VISONE