Brevi storie di vittime innocenti della criminalità: Domenico Russo

Data pubblicazione: 14-07-2010
 
|
Data dell'accaduto: 03/09/1982 
Data del decesso:15/09/1982
Luogo di morte: Palermo
Anni: 32
Vittima del dovere
 
Breve storia dell'accaduto:
La sera del 3 settembre 1982 Domenico Russo, originario di Santa Maria Capua Vetere, è di scorta al Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. A bordo di un'Alfa, Domenico segue l'auto dell'allora Prefetto di Palermo. 
Sono quasi le 21 quando, in via Isidoro Carini, due auto e una moto affiancano l'auto del Prefetto. I killer della Mafia esplodono numerose raffiche di kalashnikov, uccidendo Dalla Chiesa e la moglie di questi. Anche la vettura di Domenico diventa bersaglio del gruppo di fuoco. L'agente, già ferito dai primi colpi, decide tuttavia di uscire dall'auto e di soccorrere con gli altri membri della scorta il generale e sua moglie. Questo gesto di coraggio costerà a Domenico ferite ancor più gravi, a seguito delle quali morirà in ospedale 12 giorni dopo l'attentato.
Domenico lascia la sua giovane moglie e i due figli, Dino e Toni. Per il suo atto di eroismo, Domenico Russo è stato insignito della Medaglia d'oro al valor civile il 13 dicembre 1982.
 
Il Comune di Santa Maria Capua Vetere ha intitolato una strada a Domenico Russo. Un'altra strada è stata intitolata al poliziotto nel comune di San Tammaro. A Santa Marina nel Cilento è stata intitolata alla sua memoria la villa comunale della città. 
 
Per l'omicidio del Prefetto Dalla Chiesa, di sua moglie e dell'agente scelto Domenico Russo sono stati condannati all'ergastolo come mandanti i vertici di Cosa Nostra, Totò Riina, Bernardo Provenzano, Michele Greco, Pippo Calò, Bernardo Brusca e Nenè Geraci. Nel 2002 sono stati condannati in primo grado, quali esecutori materiali dell'attentato, Vincenzo Galatolo e Antonino Madonia, entrambi all'ergastolo, Francesco Paolo Anzelmo e Calogero Ganci a 14 anni di reclusione ciascuno.
 
Il Comune di Santa Maria Capua Vetere ha intitolato alla memoria di Domenico Russo la via dove abitava da ragazzo. Al giovane poliziotto ucciso con il prefetto di Palermo e la moglie è stata anche assegnata la medaglia d'oro al valor civile con la seguente motivazione:
«Di scorta automontata per il servizio di sicurezza ad eminente personalità, assolveva al proprio compito con sprezzo del pericolo e profonda abnegazione. Proditoriamente fatto segno a numerosi colpi d'arma da fuoco esplosi a distanza ravvicinata da parte di alcuni appartenenti a cosche mafiose, tentava di reagire al fuoco degli aggressori nell'estremo eroico tentativo di fronteggiare i criminali, immolando così la vita nell'adempimento del dovere. Palermo, 3 settembre 1982».
 
La storia di Domenico Russo è ricordata nel "Dizionario Enciclopedico delle Mafie in Italia", apparso per Castelvecchi nel 2013. La sua vicenda è raccontata nel libro di Raffaele Sardo "Al di là della notte", edito da Pironti nel 2010 e promosso dalla Fondazione Polis.
 
 
Collegamenti ipertestuali relativi a Domenico Russo
 
Blog, link, social network, video:
 
1) http://www.quirinale.it/elementi/DettaglioOnorificenze.aspx?decorato=3755
 
2) Nome di Domenico Russo contenuto nella sezione "Nomi da non dimenticare" sulla pagina web dell'Associazione "Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie"http://www.libera.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/87
 
3) Nome di Domenico Russo contenuto nella sezione "Nomi e cognomi da non dimenticare" sul a pagina web dell'Associazione "Ammazzatecitutti" http://www.ammazzatecitutti.org/le-vittime-di-tutte-le-mafie.php
 
4) Pagina commemorativa sulla pagina web dell' "Associazione nazionale familiari vittime di Mafia http://www.familiarivittimedimafia.com/index.php?option=com_content&view=article&id=925&Itemid=278
 
5) Pagina commemorativa sul Blog di Raffaele Sardo "Dalla parte delle vittime" http://raffaelesardo.blogspot.it/2011/09/3-settembre-1982-palermo-viene-ucciso.html
 
6) http://www.cadutipolizia.it/fonti/Polizia1981/1982russo.htm
 
7) http://vittimemafia.it/index.php?option=com_content&view=article&id=451:3-settembre-1982-palermo-strage-di-via-carini-in-cui-restarono-uccisi-il-generale-carlo-alberto-dalla-chiesa-e-la-moglie-manuela-setti-carraro-e-fu-ferito-lagente-domenico-russo-che-mori-successivamente&catid=35:scheda&Itemid=67
 
8) http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-2c249fdf-f498-42c0-983a-2e02b7730a55-radio1.html;
 
9) http://www.wikimafia.it/wiki/index.php?title=Domenico_Russo;
 
10) https://www.fanpage.it/palermo-1982-quando-la-mafia-uccise-il-generale-carlo-alberto-dalla-chiesa/;