Beni confiscati finanziati annualità 2004: Comune di Castel Volturno (CE) - Appartamenti in Viale Valentina, Parco delle Rose 7, Località Pineta Mare Fontana Bleu

Data pubblicazione: 14-07-2010
 
Interno appartamenti
Aula studio

SCHEDA ANAGRAFICA

CASTEL VOLTURNO (CE) - APPARTAMENTI

Indirizzo
Viale Valentina, Parco delle Rose 7 - 2° piano interno 16 e 17, Località Pineta Mare Fontana Bleu

Superficie
124 mq

Particella catastale
Foglio 49, Particelle 1291/sub 31 e 1297/sub92 (interno  16)
Foglio 49, Particelle 1292/sub 30 e 1297/sub79 (interno 17)

Confiscato a
Rodolfo Statuto

Data della confisca
25.01.2001

Decreto di confisca
n.177/99

Estremi Atto di destinazione
Provvedimento  n. 149/02 del 31.10.2002

Estremi del Provvedimento di assegnazione al Comune
Provvedimento dell'Agenzia del Demanio Prot. 39677 del 19.11.2002

Data del verbale di consegna del bene
Delibera G.C. n. 149/02 del 31.01.2003 di consegna all'associazione A.R.CA.

Finalità di destinazione d'uso
Centro per attività educative e ricreative per minori con disagio sociale e per soggetti svantaggiati

Soggetto gestore
Associazione Culturale A.R.CA. (Associazione Risanamento Castel Volturno) Onlus

Modalità di assegnazione
Assegnazione diretta del Comune all'Associazione A.R.CA. con Delibera di Giunta Comunale n. 149 del 31.10.2002 per la durata di 10 anni

Riferimenti per il Comune di Castel Volturno - Piazza Annunziata 1 - 81030
tel. 0823/769322 - 766077
RUP: ing. Montanari
 
Riferimenti per l'Associazione Culturale A.R.CA. - Viale Aosta 8 – 81030 Castel Volturno (CE)
tel. 081/8396045
Referenti: Elena  Pera e Candida Castigliola

Fonti di finanziamento
Legge Regionale 23/03 I annualità 2004 - Finanziamento diretto

Totale del finanziamento € 25.278,73 (intero importo finanziato dalla Regione Campania)

ATTIVITÀ ALL'INTERNO DEL BENE
L'interno 16 e l'interno 17 sono stati uniti in un unico appartamento, attualmente utilizzato dall'associazione A.R.CA. Il bene è stato assegnato all'associazione A.R.CA., che svolge attività di educazione e ri-educazione di minori con disagio sociale e difficoltà di apprendimento. Grazie al bando Perequazione sociale 2008 Regione Campania, l'associazione A.R.CA., a partire dal mese di aprile 2010 e per la durata di 2 anni, ha dato vita al progetto "Tandem"  attivando presso la propria sede un Centro di aggregazione giovanile per i minori dai 6 ai 14 anni attivo dal lunedì al sabato dalle 15.30 alle 19.00. L'iniziativa coinvolge istituzioni, famiglie e realtà associative locali allo scopo di costruire un'infrastruttura di valori positivi. Lo scopo è quello di creare per bambini e adolescenti spazi aggregativi per promuovere un contesto di crescita sociale e personale. L'accoglienza si rivolge sia ai minori di Castel Volturno che del confinante Comune di Giugliano in Campania e prevede: sostegno scolastico, laboratorio di musica multietnica, laboratorio teatrale, laboratorio artigianale. L'associazione ospita 50 bambini, tutti provvisti di assicurazione. Per la realizzazione del progetto "Tandem" l'associazione si avvale, in qualità di partner, della collaborazione delle istituzioni pubbliche quali il Comune di Castel Volturno, il Dipartimento di Salute Mentale ASL Caserta, l'Istituto Daniel Defoe di Giugliano e le realtà associative come il centro Laila e l'associazione "Facimme quatte resate"

STATO DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO
In data 20/04/2006 sono stati ultimati i lavori, riguardanti:
sostituzione igienici, della rubinetterie e del wc;
installazione della caldaia sul terrazzo esterno;
sostituzione dei pavimenti ingresso, cucina, tinello, soggiorno;
sostituzione rivestimenti, bagno e cucina;
apertura vano di collegamento tra gli appartamenti;
rifacimento dell'impianto idrico del bagno e della cucina;
trasformazione del bagno per portatori di handicap;
adeguamento dell'impianto elettrico;
riparazione infissi interni ed esterni;
tinteggiatura  interni.
Con Decreto dirigenziale n. 71 del 30/12/2004 è stato assegnato il finanziamento;
con Decreto dirigenziale n. 51 del 17/3/2005 è stata erogata la prima rata di € 12.639,36;
con Decreto dirigenziale n. 78 del 13/3/2007 saldo finanziamento € 5.188.86 ( € 7.450,51 economie).
Il bene ha beneficiato anche di un secondo finanziamento nel 2006 di 69.603,42 euro tramite i Nuovi Percorsi Pol.i.s. - PON Sicurezza Misura II.1.