Brevi storie di vittime innocenti della criminalità: Vittorio Esposito

Data pubblicazione: 09-07-2012
 

Data dell'accaduto: 07/07/1986
Luogo dell'evento: Napoli
Anni:32
Vittima della criminalità organizzata

Breve storia dell'accaduto:

La sera del 7 luglio 1986,  sicari della Camorra sparano all'impazzata  nei pressi di alcune abitazioni  in Via Montagna Spaccata. Obiettivo dell'agguato mortale è il pregiudicato Claudio Volpe. Vittorio, sposato e padre di un bambino di quatto anni,  è un agente in servizio presso il garage della Questura di Napoli. Quella sera si trova con la moglie e il figlioletto, oggi divenuto poliziotto come il padre, a casa di un suo amico. Al rumore dei colpi esplosi, Vittorio si affaccia e cerca di impugnare la pistola d'ordinanza. I sicari non perdono tempo e colpiscono il giovane poliziotto in piena fronte. L 'agente muore lungo il tragitto verso l'Ospedale San Paolo. Nel corso delle indagini svolte dai colleghi di Vittorio vengono arrestati due dei 3 killer: Salvatore Zecconi e Carlo Criscuolo che devono rispondere di omicidio, tentato omicidio e detenzione e porto d'armi.

La storia di Vittorio Esposito è raccontata nel libro di Raffaele Sardo "Come nuvole nere" edito da Melampo nel 2013. La vicenda di Vittorio è anche ricordata nel "Dizionario Enciclopedico delle Mafie in Italia" pubblicato da Castelvecchi nel 2013.

Collegamenti ipertestuali relativi a Vittorio Esposito
Blog, link, social network, video:

1) Pagina commemorativa sul portale "Per non dimenticare" all'interno del S.A.N. ( sistema archivistico nazionale ) http://www.memoria.san.beniculturali.it/web/memoria/cron-gen/scheda-periodo-gen?articleId=18532
2) Pagina commemorativa nella sezione "Memoria" sulla pagina web dell' "Associazione nazionale vittime di Mafia" http://www.familiarivittimedimafia.com/
3)  Nome di Vittorio Esposito contenuto nella sezione "Nomi da non dimenticare" sulla pagina web dell'Associazione "Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie" http://www.libera.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/87      
4) Nome di  Vittorio Esposito  contenuto nella sezione "Nomi e cognomi da non dimenticare" sulla pagina web dell'Associazione "Ammazzatecitutti" http://www.peppinoimpastato.com/nomicognomi.htm 
5) Pagina commemorativa sul gruppo Facebook "Vittimemafia" http://vittimemafia.it/index.php?option=com_content&view=article&id=399:7-luglio-1986-napoli-ucciso-vittorio-esposito-agente-della-polizia-di-stato-mentre-si-accingeva-ad-intervenire-in-un-conflitto-a-fuoco-tra-camorristi&catid=35:scheda&Itemid=67
6) Pagina commemorativa sul portale "Cadutipolizia" http://www.cadutipolizia.it/fonti/Polizia1981/1986esposito.htm