Rassegna stampa del 9 ottobre 2018

Data pubblicazione: 09-10-2018
 

In questo numero:

omicidio Raffaele Perinelli, domani la convalida; la madre della vittima al "Mattino": "Una vendetta cinica dietro l'omicidio"; la sorella Francesca al "Mattino": "Non fermate il riscatto di mio fratello";

sterminò famiglia nel 1982, ma il gip fa tardi e il boss muore prima dell'arresto, sul "Mattino";

Ospedale del Mare, così la camorra impose il pizzo; blitz contro il clan Casella, 14 arresti;

Maddalena, la pace sociale imposta dai ras della droga; Don Calemme al "Mattino": "Non ci sono più rabbia e paura, tutti sono abituati alla violenza";

trafficanti, l'allarme dell'assessore Franco Roberti: "Teste di ponte con i clan";

l'assessore Lucia Fortini a "Repubblica": "Scuole aperte nel pomeriggio, ripartiamo con 450 istituti";

violenza in branco, per i baby stupratori di Pimonte reato "cancellato";

rapina al rione Sanità, ferito alle braccia un 21enne;

busta con proiettile al presidente dell'Antimafia siciliana Claudio Fava;

Francesco Di Leva a "Repubblica": "Con la cultura ci riprendiamo il quartiere di San Giovanni a Teduccio, ma le istituzioni devono sostenerci";

la presidente dell'ordine degli Psicologi della Campania Antonietta Bozzaotra a "Repubblica": "Settimana del benessere dedicata alla resilienza";

"Se i libri si prendono cura della città", di Davide Morganti, sul "Mattino".

Allegati: