Brevi storie di vittime innocenti della criminalità: Leonardo Coppola

Data pubblicazione: 16-01-2019
 

data: 17 gennaio 2015
luogo: Venezuela
origine : Monte di Procida
anni: 36
vittima criminalità comune
 
Leonardo Coppola, originario di Monte di Procida, emigrante negli Stati Uniti con i genitori, viene colpito mortalemente il 17 gennaio durante una sparatoria in un centro commerciale di Melbourne, in Florida.
 
Leonardo è nel ristorante di cui è titolare e nel tentativo di difendere una sua dipendente, Ida Garcia Rodriguez di 33 anni, interviene frapponendosi tra lei e il marito Jose Garcia Rodriguez. 
La donna viene centrata da colpi di arma da fuoco ma non è in pericolo di vita, mente Leonardo Coppola, ferito gravamente, muore lungo il percorso verso l'ospedale. 
 
La tragedia si consuma in un luogo pubblico, alla presenza di un centinaio di persone. L'uomo, dopo aver sparato nella direzione della moglie, rivolge l'arma verso se stesso, espoldendo circa sei colpi. 
 
Ad indagare sull'accaduto la polizia di Melbourne. Il ristorante è stato chiuso per alcuni giorni, colmo di candele e fiori bianchi in memoria di Leonardo.
 
Leonardo, nato a Napoli nel 1978, vive alcuni anni nella cittadina flegrea per trasferirsi poi con i genitori definitivamente in Florida. Leonardo in Florida studia e si avvia lavorativamente nel campo della ristorazione fino a diventare titolare del ristorante "Scotto Pizza" in Aquare Mall a Melbourne. Nel frattempo si sposa  e diviene padre di Nicodemo, la sua ragione di vita, che lascia, per il suo gesto eroico, all'età di otto anni. 
 
 
https://www.ilmattino.it/pay/edicola/difende_cameriera_ucciso_emigrante_eroe-815355.html;
 
 
https://www.montediprocida.com/wp/2015/11/leonardo-coppola-salvo-una-donna-con-la-sua-vita-in-florida-e-leroe-dellanno/;
 
https://www.montediprocida.com/wp/2015/01/in-america-si-parla-delleroe-buono-di-monte-di-procida-leonardo-coppola-morto-per-salvare-una-donna-video/;