Brevi storie di vittime innocenti della criminalità: Francesco Ambrosio e Grazia Sacco

Data pubblicazione: 11-04-2019
 
Data dell'accaduto: 15/04/2009
Luogo dell'evento: NAPOLI (NA)
Anni: 77 - 72
Vittime della criminalità comune
 
 
Breve storia dell'accaduto:
 
 
Francesco Ambrosio, imprenditore di 77 anni noto come il re del grano, e sua moglie Grazia Sacco, di 72 anni,  vengono massacrati di botte e uccisi dai rapinatori durante la notte del 15 aprile 2009 nella loro villa di Posillipo a Napoli. 
Dopo una vera e propria caccia all'uomo, la polizia arresta nelle prime ore del mattino del 16 aprile i tre killer dei coniugi, che avevano lasciato sulla scena del delitto numerose tracce: si tratta di tre rumeni, tra cui il giardiniere della villa. 
Il processo di 1° grado con rito abbreviato si è concluso con la condanna al carcere a vita per i tre rumeni, condanna confermata anche dalla Corte di Cassazione nell'aprile 2013.  
 
 
Link ipertestuali: 
 
1. http://www.repubblica.it/2009/04/sezioni/cronaca/coniugi-posillipo/coniugi-posillipo/coniugi-posillipo.html
 
2. http://www.repubblica.it/2009/04/sezioni/cronaca/coniugi-posillipo/due-fermi/due-fermi.html
 
3. http://www.metropolisweb.it/Notizie/Campania/Cronaca/omicidio_coniugi_ambrosio_ergastolo_assassini.aspx
 
4. http://www.pupia.tv/campania/modules.php?name=News&desc=full&file=article&sid=4149
 
5. http://italia.panorama.it/Francesco-Ambrosio-il-re-del-grano-ucciso-a-Napoli-con-la-moglie