Brevi storie di vittime innocenti della criminalità: Emanuele Reali

Data pubblicazione: 09-10-2019
 

Data dell'accaduto: 6.11.2018
Luogo dell'evento: Caserta
Anni: 34
vittima del dovere
 
 
Emanuele Reali muore travolto da un treno presso la stazione di Caserta mentre è impegnato in un inseguimento. Vicebrigadiere dell'Arma dei Carabinieri, Emanuele Reali era originario della Valnerina a Rieti, in Umbria. Operava al Norm di Caserta e spesso faceva servizio in borghese. Quel 6 novembre il 34enne stava inseguendo due ladri ricercati per furto in appartamento insieme ad altri colleghi. Per raggiungerli scavalca un muro, proprio in quel momento arriva il treno regionale Napoli-Caserta via Cancello. Il ladro riesce ad evitare il treno, mentre il giovane carabiniere ne rimane vittima. Inutili i soccorsi dei colleghi e del 118. Dopo alcuni giorni di indagini le forze dell'ordine riescono ad arrestare tutti i responsabili del furto, compreso il fuggitivo che causò la morte di Emanuele, il quale si costituì subito dopo il suo arresto. 
I funerali del carabiniere morto mentre adempiva al suo dovere saranno poi celebrati il 9 novembre, nella chiesa dello Spirito di Santo di Piana di Monte Verna (Caserta), la stessa in cui il carabiniere si era sposato con la moglie Matilde, che del piccolo borgo è originaria. 
Emanuele lascia la moglie e due bambine.
Durante le cerimonia del 205esimo anniversario dell'Arma dei Carabinieri, il 5 Giugno 2019, il Vicebrigadiere viene insignito dal Presidente della Repubblica della Medaglia d'oro al valor civile con la seguente motivazione:"Addetto ad Aliquota Operativa di Compagnia capoluogo, con eccezionale coraggio, sprezzo del pericolo e ferma determinazione, non esitava a porsi all'inseguimento di uno degli autori di un furto che, per sottrarsi alla cattura, aveva scavalcato la recinzione di una linea ferroviaria. Incurante del pericolo, proseguiva l'inseguimento del malvivente lungo i binari venendo travolto da un convoglio ferroviario in transito. Fulgido esempio di elette virtù civiche e altissimo senso del dovere, spinto fino all'estremo sacrificio". Caserta, 6 novembre 2018. 
Alla memoria di Emanuele Reali, il 30 marzo 2019, sono stati intolati i Giardini del monumento ai Caduti della Patria a Montefiore Conca, Rimini. 
 
UMBRIA 24 7 NOVEMBRE 2018
 
MATTINO 30 MARZO 2019
 
TUTT'OGGI 6 GIUGNO 2019