Rassegna stampa del 2 dicembre 2019

Data pubblicazione: 02-12-2019
 

In questo numero:

focus del "Mattino": violenza sulle donne, s'inceppa il "Codice rosso"; Paola Di Nicola al "Messaggero": "Le vittime di violenza non vengono credute"; stanziati altri 2 milioni di euro in Campania per i centri antiviolenza;

far west a Napoli, doppia sparatoria tra i vicoli; uno scontro tra "paranze" dietro ai due gambizzati;

omicidio a Miano, spunta la pista passionale;

camorra, boss dissociati: l'allarme del procuratore Melillo;

una mozzarella anticamorra per ricominciare, sul "Corriere del Mezzogiorno";

l'eredità di Lea Garofalo è la libertà di lasciare mafia e 'ndrangheta, su "Avvenire";

tabaccaio rapinato e ferito, terrore a Corso Garibaldi a Napoli;

bambini in corteo a Forcella: vogliamo più sicurezza;

la nuova area verde di Piazza Garibaldi intitolata alle vittime della strage del treno Rapido 904;

in Toscana, a Monsummano Terme, il roseto della libertà celebra il ricordo di Giancarlo Siani;

inchiesta sul clan Partenio, altri locali rischiano la chiusura;

interviste; Catello Maresca al "Mattino": "Nel bunker di Zagaria con le lacrime agli occhi";

'ndrangheta e imprese del Nord, Gratteri: "Il 95% non denuncia", sul "Sole 24 Ore";

seminario su valorizzazione dei beni confiscati, disabilità e volontariato, pagina speciale sul "Mattino".

Allegati: