Celebrate le iniziative dedicate al 13° anniversario della nascita del Coordinamento campano dei familiari delle vittime innocenti della criminalità

Data pubblicazione: 11-01-2020
 
"
"
"
"
"
"
"
"

Oggi il Coordinamento Campano dei Familiari delle Vittime Innocenti della criminalità, unica associazione in Italia a riunire in un singolo sodalizio i familiari di tutte le tipologie di vittime dei reati intenzionali violenti, ha celebrato a Napoli il 13° anniversario della sua nascita.
 
Le iniziative dedicate alla ricorrenza sono state promosse dallo stesso Coordinamento in collaborazione con la Fondazione Polis della Regione Campania.
 
All'interno della Chiesa di Santa Lucia, il presidente della Fondazione Polis don Tonino Palmese ha officiato una santa messa.
 
A seguire, presso la Stele della Memoria in via Cesario Console si è tenuto un incontro di raccoglimento e di riflessione per tutte le vittime innocenti di criminalità.
 
Infine, nella sede della Fondazione Polis si è svolto un momento di convivialità con la degustazione dei prodotti del ristorante Nuova Cucina Organizzata, realizzati sui terreni confiscati alle mafie.
 
Sono intervenuti, tra gli altri, insieme a una nutrita delegazione dei familiari delle vittime guidata dalla presidente dell'associazione Carmen Del Core, il comandante provinciale dei carabinieri di Napoli Generale Canio Giuseppe La Gala, il colonnello della Guardia di Finanza Salvatore Salvo, il commissario regionale antiracket Franco Malvano, i consiglieri regionali Antonio Marciano (firmatario della Legge per il sostegno formativo e scolastico dei familiari delle vittime) ed Enza Amato (vicepresidente della Commissione anticamorra e beni confiscati), il presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli, la vicepresidente della Fondazione Polis Rosaria Manzo con la presidente del Comitato Scientifico Enrica Amaturo e il segretario generale Enricio Tedesco, il presidente onorario della Fondazione Giancarlo Siani Geppino Fiorenza, l'ex magistrato Bruno D'Urso e Peppe Pagano in rappresentanza di Nuova Cucina Organizzata.
 
Il presidente della Commissione regionale anticamorra e beni confiscati Carmine Mocerino ha inviato un messaggio di vicinanza e sostegno a tutti i familiari delle vittime.
 
VIDEO SÌ COMUNICAZIONE