Rassegna stampa del 21 maggio 2020

Data pubblicazione: 21-05-2020
 

In questo numero:

bimbo ucciso a Cardito, l'imputato intercettato: "L'ho riempito di mazzate";

ammazzato fratello di un boss ad Acerra;

la camorra nell'affare sanificazioni: 5 arresti e 7 società sotto sequestro;

il killer del vigilante Franco Della Corte manda online le sue foto dal carcere;

"Uno dei baby bulli si accanì su mia figlia", sul Mattino;

su Repubblica l'identikit dei nuovi usurai; un ristoratore a Repubblica Napoli: "Peggio il racket del virus, ma se denunci gli estorsori spariscono";

Cafiero de Raho a La Stampa: "Appalti rapidi e controlli stretti, così si battono mafia e burocrazia";

a Torre Annunziata spedizione di donne contro l'amante del boss;

101 affiliati alla 'ndrangheta con il reddito di cittadinanza.

Allegati: