Brevi storie di vittime innocenti della criminalità: Corrado Nastasi

Data pubblicazione: 02-12-2021
 
|
Data dell'accaduto: 25.10.1992 
Luogo dell‘evento: Casandrino (Napoli)                          
Anni: 19
Vittima del dovere
 
 
Breve storia dell'accaduto:
 
Corrado, giovane carabiniere, viene ucciso per aver reagito ad un tentativo di rapina.
Nato a Noto, dopo aver seguito il corso di addestramento a Campobasso prende servizio come carabiniere presso la stazione dei carabinieri di Sant'Antimo.
La sera del 25 ottobre 1992 è ancora in libera uscita quando viene rapinato e ferito. Inutile il ricovero all'ospedale di Napoli, dove muore dopo due giorni.
 
Gli assassini di Corrado sono ancora sconosciuti.
 
Il padre, la madre e i due fratelli sperano che venga fatta giustizia.
 
Nel marzo del 2010 è stata dedicata a Corrado una sezione della sede ANC di Avola.
 
VITTIME DI MAFIA PER NON DIMENTICARE
 
ANTONIO RANDAZZO.IT EROI CORRADO NASTASI