Salta al contenuto principale Skip to footer content

Maurizio Medaglia

Maurizio Medaglia

Data dell'accaduto: 26/10/1991

Luogo dell'accaduto: Agerola

Anni: 22 

Vittima innocente della criminalità organizzata

Breve storia dell'accaduto

Maurizio gestisce negli anni '90 una piccola attività commerciale di vendita di capi abbigliamento che si trova ad Agerola. In quel periodo a seguito della guerra tra i clan Imparato /Di Martino e D’Alessandro che imperversava sui Monti Lattari, dalle montagne di Agerola si mostra in modo devastante lo spettro della camorra. Due giovani, incuranti della presenza di clienti e successivamente della presenza dei carabinieri di pattuglia nel paese, si introducevano per più volte nel negozio chiedendo capi d’abbigliamento e con il ben noto atteggiamento minaccioso della camorra: “questi vestiti servono agli amici nascosti tra le montagne e hanno freddo”. Maurizio fu uno dei tanti a ricevere questo tipo di visita ma fu solo l’unico a presentarsi presso la caserma dei carabinieri a discutere delle richieste estorsive che avvenivano nel paese. Parte così la denuncia.

Un anno dopo viene ucciso a colpi di pistola sotto casa.

A distanza di 32 anni, Maurizio non ha ancora ottenuto giustizia. Non è stato avviato un processo e i responsabili non sono stati mai arrestati.

Da sempre i componenti della famiglia si sono impegnati per mantenere viva la memoria di questo giovane ragazzo, di questo eroe civile, che per non cedere al ricatto della camorra ha sacrificato la sua giovane vita. 

Ad Agerola il 12 dicembre del 2023, presso il Centro Polifunzionale “Monsignor Gallo è stata organizzato un’iniziativa “Un toponimo per Maurizio Medaglia alla presenza delle associazioni antiracket (SOS impresa), il Circolo della Legalità di Castellammare di Stabia, la Fondazione Polis della Regione Campania, la Scuola I.C “Salvatore Di Giacomo – Enrico De Nicola”, per chiedere all’amministrazione comunale, invitata all’iniziativa, di poter adoperarsi per l’intitolazione di una strada del comune di Agerola al giovane Maurizio. 

In questa  circostanza è stata presentata la petizione e rappresentato al sindaco di aver raccolto più di 500 firme.

LINK ESTERNI

FACEBOOK - ALBERO IN ONORE DI MAURIZIO MEDAGLIA

GIORNALE SCOLASTICO DELL'IC DI GIACOMO - DE NICOLA



 

Etichette: